Sicurezza

Gusti di frontiera 2019, come nelle passate edizioni, conferma la massima attenzione a garantire lo svolgimento della manifestazione nella più totale sicurezza.

La manifestazione sarà presidiata da 75 telecamere e circa 300 operatori chiamando a raccolta, sotto il coordinamento della Prefettura, tutte le forze dell'ordine, a partire dal Comando della Polizia locale, l'Arma dei Carabinieri, il comando dei Vigili del fuoco, la Guardia di finanza, la Polizia di Stato e la Protezione Civile in collaborazione con i gruppi di volontariato (Associazione Radioamatori Italiani, Asscociazione Nazionale Alpini e Nuclei volontariato dell'Associazione Nazionale Carabinieri) e numerosi "Stewards" che presidieranno gli 8 varchi di accesso alla manifestazione:

  • Porta Vittoria (piazza Vittoria, intersezione con via Mameli)
  • Porta Sant'Antonio (piazza Sant'Antonio, intersezione con via Alviano e via Lantieri)
  • Porta Municipio (via Sauro, intersezione con via Cascino e via Barzellini)
  • Porta Italia (corso Italia, intersezione con via IX Agosto e via XXIV Maggio)
  • Porta Culiat (largo Culiat, intersezione con via Margotti e via Cadorna)
  • Porta Petrarca (via Cadorna, intersezione con via Petrarca)
  • Porta Cadorna (via Cadorna, intersezione con via Santa Chiara)
  • Porta Santa Chiara (corso Verdi, intersezione con via Mameli e via Santa Chiara)

Inoltre, mediante impedimenti fisici (automezzi, barriere antisfondamento di cemento e transenne) verrà contrastato il transito di veicoli nell'area della festa.

Per evitare il sovraffollamento di alcune specifiche vie, è stato predisposto un piano che prevede un servizio di osservazione costante e, in caso di necessità, la temporanea inibizione all'accesso di ulteriori visitatori fino al decongestionamento delle seguenti vie:

  • Via Rastello
  • Via Roma
  • Via Cadorna

L'accesso all'area interessata dalla manifestazione è consentito esclusivamente a veicoli autorizzati:

  • per il carico/scarico merci a servizio degli espositori o per rifornimento delle farmacie, l'accesso nella giornata di giovedì 26 settembre è consentito fino alle ore 16, mentre nelle giornate del 27, 28 e 29 settembre dalle ore 6 alle 11 e dalle ore 15 alle 16
  • per il carico/scarico merci a servizio di esercizi commerciali nell'area della manifestazione, nelle predette giornate solamente dalle ore 6 alle 11
  • per i residenti (titolari garage o posto auto) possono transitare fino a mercoledì 25 senza limitazioni, il 26 settembre fino alle ore 16, il 27, 28 e 29 settembre dalle ore 3 alle 11

Si ricorda che anche quest'anno è vietato il consumo, la cessione, la vendita e la somministrazione di bevande in bottiglie e bicchieri di vetro o in lattine.

sicurezza_gusti_2019